REPORTAGE

Eventi

«Febbraio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

magazine

Politiche 2013

AMMINISTRATIVE 2012

Referendum 4 sì

L'acqua è un diritto

iodem satira

Feed RSS

Referendum Thiene

"Forse non è sufficiente" - di Pippo Civati

( parole chiave: )

"Dopo la condanna di oggi, che segue quell’altra, non è sufficiente (né sano) dire che bisogna batterlo politicamente, che non si commentano le sentenze (quelli del Pdl, però, le commentano, eccome se le commentano), che il governo prosegue come se nulla fosse.

Perché in un Paese nel quale impazzano la corruzione – in tutte le sue forme – e l’evasione fiscale e la concezione ‘malata’ del potere (che per sua natura prevarica, come se facesse parte della definizione), non va bene alzare le spalle di fronte a fatti come quelli di queste ore.

Non va bene che il dibattito riguardi solo il Pdl, come se la questione non riguardasse il Pd e la sua lettura del sistema politico. E più banalmente di quello che accade.

E non è dettato dall’antiberlusconismo, ciò che scrivo, ma da quel minimo di dignità che ci dovrebbe sempre accompagnare.

Fare finta di niente, non è da larghe intese, è semplicemente un malinteso. Grave e complice, non sul piano morale, sul piano politico. Anzi, sul piano di tutto quanto"

Ospedale di Santorso: "sì, ma quanto costa?"

( parole chiave: )
20/06/2013 - 20:30
20/06/2013 - 22:30

Dalle elezioni al Governo Letta - riflessioni a Zugliano

( parole chiave: )
14/06/2013 - 20:30
14/06/2013 - 22:30

Renzi per Variati Sindaco - venerdì 24 maggio 2013

( parole chiave: )
24/05/2013 - 20:45
24/05/2013 - 22:45

 

 

Cari Democratici,

siamo oramai alla fine della campagna elettorale a sostegno della ricandidatura del Sindaco Variati con la consapevolezza che il 26 e 27 maggio il Partito Democratico si presenterà al giudizio degli elettori con una squadra fatta di volti giovani e figure di grande esperienza, assolutamente in grado di continuare sulla strada della buona amministrazione con trasparenza e attenzione alle esigenze dei cittadini.

Per esprimere il nostro appoggio e sostegno al Sindaco Variati e ai candidati del PD vi invito tutti venerdì 24 maggio alle 20.45 in Piazza dei Signori alla chiusura della campagna elettorale con Matteo Renzi.

Vi aspetto, Federico Ginato

i Padroni del Veneto/4

( parole chiave: )
22/05/2013 - 20:45
22/05/2013 - 22:45

Carissimi, carissime,

anche a Marostica appuntamento per la presentazione del libro:

"I Padroni del Veneto" storia di vent'anni di politica veneta e dei suoi "affari"

mercoledì 22 maggio ore 20.45

Ex chiesetta San Marco

MAROSTICA

Partecipano:  Renzo Mazzaro, giornalista, autore del libro-denuncia - Claudio Rizzato, ex consigliere regionale del PD, testimone della politica veneta che racconterà in prima persona il clima che si viveva nella sede istituzionale di Palazzo Ferro-Fini.

Coordinano: Diego Retis, documentarista - Daniela Bassetto, coordinatrice di Zona del PD

La cittadinanza è invitata

Poi, se volete, continuate pure con l'epitaffio di Andreotti

( parole chiave: )
09/05/2013 - 00:00
09/05/2013 - 23:59


Voi fate come volete, ma nella notte tra l'8 e il 9 maggio del 1978 venne ucciso Peppino Impastato. Morto a 30 anni per combattere un'ingiustizia grande come questo Paese

 

Al via il FestivalCittàImpresa 2013

( parole chiave: )

Discontinuità.

Se crisi è un momento che separa una maniera di essere o una serie di fenomeni da un modo precedente e diverso, è lecito e doveroso iniziare a discutere e tracciare declinazioni di pensiero, di azione, di strategia nuove – e discontinue – per una trasformazione radicale del nostro sistema territoriale e del sistema-paese in generale.

E’ il momento di puntare sulla creatività, nel senso etimologico del termine: puntare a creare, a crescere; puntare a sviluppare nuovi paradigmi per una cultura della creatività che, con un gioco di parole, sia davvero nuovo paradigma per coltivare la crescita. Il matematico Henri Poincaré diceva che “creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili”.

L’azione a rete è, così, la base per muoversi in questa direzione: una rete che, al di là degli slogan, possa davvero collegare, metter in moto, promuovere il capitale economico, sociale e culturale, partendo dalla consapevolezza che la creatività non si stimola soltanto importando semi esogeni, ma anche scovando, recuperando e facendo crescere i semi endogeni di talento e innovazione già presenti sul territorio. Una dinamica a km0, che propaghi il polline della creatività tra attori e settori omogenei ed eterogenei.

Reti di piccole e medie imprese e piattaforme distributive capaci di creare massa critica sufficiente per far valere la propria voce su un mercato globale impenetrabile e dominato da colossi mondiali; ma anche reti di territorio, che permettano di aumentare i livelli di competitività e affermare un sistema di servizi vincente a livello nazionale e internazionale; reti infrastrutturali, per far sì che le idee, le merci e le persone circolino con rapidità in un contesto metropolitano realmente competitivo. 
leggi tutto »

Avanti tutta..

( parole chiave: )

Una serata di teatro, in Biblioteca

( parole chiave: )
03/05/2013 - 21:00
03/05/2013 - 23:00

Un uomo ben vestito, come appena uscito dall'ufficio, entra di corsa in una stanza, è sconvolto, respira con affanno. Controlla che nessuno l'abbia seguito e che ogni via d'accesso sia  sbarrata. Porta con sé uno zainetto di scuola quasi vuoto - un diario, pochi quaderni, una merenda -, un borsone con lampade e utensili vari, una valigetta ventiquattrore che contiene documenti, del cibo per il pranzo in un contenitore, dell'acqua, una piccola radio che tenga compagnia. E una pistola, che estrae e appoggia  accanto allo zainetto colorato. L'uomo riprende fiato e inizia a parlare. Si rivolge a qualcuno che sta al di là di una porta socchiusa: un bambino. Ma il bambino non risponde, non può rispondere, immobilizzato nel torrente di parole che lo investe. Forse è stato rapito, di certo strappato con forza alle sue abitudini per diventare, suo malgrado, il destinatario di questo dialogo a una sola voce.

 


Davide Dolores, attore thienese, si è diplomato nel 2009 presso la Scuola di Teatro “Galante Garrone” di Bologna. Vincitore del Festival delle Arti - Sezione Teatro di Bologna, ha continuato il suo percorso artistico lavorando con registi quali Michele Casarin, Cristina Pezzoli, Mario Scaccia e Alessandro Gassman. Attore in alcune recenti produzioni cinematografiche e teatrali, affianca costantemente al lavoro di attore l’attività formativa conducendo workshop e seminari incentrati sulla riflessione delle tecniche espressive e recitative.

 

Buon 25 aprile

( parole chiave: )
25/04/2013 - 16:00
25/04/2013 - 19:00
Condividi contenuti