Eventi

«Febbraio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728    

Dal Blog di Montecchio:"Pd Vicenza: si fa il primo nome per la nuova segreteria"

( parole chiave: )

a cura di Diego Retis

Dopo le dimissioni di Rosanna Filippin, cominciano a uscire le prime indiscrezioni sul futuro della segreteria provinciale del Pd vicentino.

Uno dei nomi che stanno emergendo dal dibattito interno riguarda Federico Ginato, 35 anni, responsabile del settore Enti locali e membro dell’esecutivo regionale.
Provenienza Margherita, attivo nel volontariato terzomondista e nelle organizzazioni non governative, ex-assessore a Pojana, dipendente della Regione, Ginato è stato tra i protagonisti della prima gestione unitaria e ha oggi l’appoggio dei bersaniani delle diverse anime (lettiani, bindiani, post-Ds, sinistra Pd).

«Di sicuro in settembre servirà subito un segretario di garanzia che guidi il Pd provinciale nel mese che porta ai congressi nazionale e veneto» osserva Claudio Rizzato consigliere regionale.

Ma chi potrebbe essere un concorrente di Ginato già a metà settembre, se mancasse l’unità interna?
L’assemblea che discuterà e voterà è composta dai “costituenti” del 2007 e ha un’identità correntizia completamente cambiata da quella volta.

«Per me sarebbe bene ricercare una gestione unitaria - risponde la deputata Daniela Sbrollini, numero 2 dei franceschiniani veneti - e credo che il partito vicentino possa ritrovarla e mantenerla».

Ora tutti stanno pensando alle agognate vacanze agostane, e il dibattito si sta placando, ma a breve si ritornerà a parlare di nomi e candidati anche per il rinnovo pro tempore della segreteria provinciale.

Il prossimo candidato avrà subito il suo “bel da fare” appena eletto e l’impegno sarà arduo viste le scadenze congressuali prossime che troveranno le loro conclusioni con le primarie del 25 ottobre.

Auguriamoci che alla fine di questi percorsi, anche tortuosi, della politica, seppur importanti, si arrivi finalmente a parlare seriamente dei problemi della gente.