Eventi

«Agosto 2018
LunMarMerGioVenSabDom
12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Ricostruiamo un'Italia Giusta

( parole chiave: )
23/02/2013 - 18:30
23/02/2013 - 19:45

Sarà Piero a chiudere la campagna elettorale nella nostra provincia, con un comizio che richiede un’ampia partecipazione: facciamo sentire, ancora una volta, la nostra voce e la nostra forza democratica. Siamo certi di poter vincere questa sfida e siamo pronti a dare seguito alla scelta degli italiani. La nostra forza risiede in un programma serio e lungimirante che mette al centro i bisogni dei cittadini e non gli interessi di pochi, e che vuole restituire alla politica e a questo Paese la dignità.

Soprattutto in questa delicata fase storica, crediamo sia fondamentale e responsabile non disperdersi, per non rischiare di perdere di vista i veri obiettivi e il primario interesse dei cittadini. In questo senso l’alleanza con Sel è solida e di programma, non di mera convenienza temporanea. Se è vero che dalla storia si impara, dalla nostra abbiamo imparato che le grandi alleanze eterogenee generano coalizioni incapaci di fatto di stare insieme. Crediamo che la coesione politica non possa che riflettersi positivamente sui cittadini in una prospettiva di valorizzazione del Bene Comune e di ampliamento della partecipazione e del senso civico.

Le difficoltà che stiamo vivendo sulla nostra pelle non devono abbatterci, non dobbiamo perdere la voglia e l’energia di credere che un’Italia diversa, l’Italia Giusta, sia possibile.

La crisi economica che pesa sulle nostre spalle è ancor prima una crisi valoriale. In questo contesto di degrado civile, la parola MORALITA’ è mai come ora punto di riferimento per la creazione di un’etica della politica che dia nuovo vigore alla legittimazione delle istituzioni partendo proprio dall’estirpazione di quei mali che contro tale legittimazione agiscono.

“L’Italia è una Repubblica fondata sul LAVORO”. Restituiamo dignità a questo articolo della nostra cara Costituzione. Facciamo di questo principio il cuore del nostro progetto di ricostruzione dell’Italia e avremo un investimento certo in una democrazia di qualità. 

È tempo di dare ossigeno ad un WELFARE messo in ginocchio dai passati governi che, miopi, hanno anteposto altri interessi a quelli delle fasce più deboli. E ancora, GIUSTIZIA, EQUITA’, DIRITTI, SAPERE, AMBIENTE, sono solo una parte degli altri snodi che dettano l’agenda politica dei prossimi cinque anni. Tutti questi temi sono fra loro collegati e collegano noi tutti. Valorizziamo questi legami e ricostruiamo un’Italia Giusta.

Un caro saluto, Daniela Sbrollini