Eventi

«Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

L'intolleranza, carburante per le paure

  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:665091c5f084fa9bddc137b230be6b3f' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<div align=\"left\"><img src=\"/files/uimgs/sagoma-davanti-sede-pd.jpg\" align=\"right\" height=\"706\" width=\"397\" />Dopo gli attacchi terroristici di Parigi si sta assistendo ad un aumento esponenziale dell\'intolleranza verso le altre Culture e colpisce anche chi si spende per l\'integrazione e la solidarietà. I Skinhead stanno disseminando di sagome dipinte con i colori della bandiera italiana le sedi del Pd e della Caritas inneggiando a farneticanti annientamenti della identità italiana scrivendo &quot; Ius soli e immigrazione: avete ucciso la nazione. La nota della segreteria provinciale vicentina non si è fatta attendere<br /></div><div align=\"left\">&quot;Le Segreterie provinciale e cittadina del Partito Democratico credono fortemente nella difesa dei valori costituzionali e repubblicani. Per questa ragione rivendicano la nuova legislazione sullo ius soli che permette a tante donne e tanti uomini che fanno crescere il nostro Paese e a tante ragazze e a tanti ragazzi nati e cresciuti nel nostro Paese, di poter ottenere la cittadinanza italiana in tempi e modi consoni ad un Paese civile. Le intimidazioni non ci intimidiscono e ci convincono della necessità di andare avanti. <img src=\"/files/uimgs/striscioni-contro-migranti-.jpg\" height=\"340\" width=\"454\" />Anche la Lega Nord non si smentisce e a Montecchio Precalcino compare per qualche ora uno striscione che intima l\'uscita dei migranti dal territorio veneto. Una cultura della paura insomma che risponde alla violenza di pochi fanatici con il tentativo estremistico di creare barriere razziali in nome di un\'idea di popoli omogenei. Questi attacchi alla solidarietà portano alla sconfitta delle libertà democratiche perchè possono essere i vagiti per nuove violenze. E\' proprio quello che cercano di ottenere i criminali che in nome di un Dio si fanno esplodere in mezzo alla gente. L\'integrazione invece va verso il senso opposto che è quello di generare maggiore sicurezza in quanto si ridà la fiducia di avere un futuro sereno a chi sta scappando innanzitutto dalle guerre create dalle tensioni geopolitiche africane e mediorientali. Essere solidali è un investimento che vale molto di più di una negazione al diritto di vivere. Il Pd veneto invita i circoli e gli attivisti del partito a mobilitarsi con dei banchetti il<b> 5 e il 6 dicembre</b> per ribadire che la Piazza oggi assume anche un valore simbolico contro chi ha ideato e realizzato gli attentati terroristici, barbari e disumani, di due settimane fa a Parigi. Quei professionisti della paura e della morte, che hanno lasciato un segno doloroso anche nella nostra regione, vorrebbero da un lato consegnarci alla Paura dall’altro privare noi Europei della bellezza di quell’ideale di Democrazia e Libertà. Con la partecipazione in Piazza che rappresenta nella nostra cultura dell\'apertura e della condivisione porterà invece alla sconfitta l\'anima nera dell\'intolleranza.   </div>', created = 1513136406, expire = 1513222806, headers = '' WHERE cid = '1:665091c5f084fa9bddc137b230be6b3f' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:3592f1c85bd6e475b235914bebe17354' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><a href=\"http://www.partitodemocratico.it\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\"><img src=\"http://www.iodemocratico.it/files/images/NewBanner_PD.png\"></a></center>', created = 1513136406, expire = 1513222806, headers = '' WHERE cid = '1:3592f1c85bd6e475b235914bebe17354' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:13384b421a9be54542c973172c0b25ab' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><a href=\"http://www.youdem.tv\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\"><img src=\"http://www.iodemocratico.it/files/images/NewBanner_YDtv.png\"></a></center>', created = 1513136406, expire = 1513222806, headers = '' WHERE cid = '1:13384b421a9be54542c973172c0b25ab' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
( parole chiave: )
30/11/2015 - 00:00
Dopo gli attacchi terroristici di Parigi si sta assistendo ad un aumento esponenziale dell'intolleranza verso le altre Culture e colpisce anche chi si spende per l'integrazione e la solidarietà. I Skinhead stanno disseminando di sagome dipinte con i colori della bandiera italiana le sedi del Pd e della Caritas inneggiando a farneticanti annientamenti della identità italiana scrivendo " Ius soli e immigrazione: avete ucciso la nazione. La nota della segreteria provinciale vicentina non si è fatta attendere
"Le Segreterie provinciale e cittadina del Partito Democratico credono fortemente nella difesa dei valori costituzionali e repubblicani. Per questa ragione rivendicano la nuova legislazione sullo ius soli che permette a tante donne e tanti uomini che fanno crescere il nostro Paese e a tante ragazze e a tanti ragazzi nati e cresciuti nel nostro Paese, di poter ottenere la cittadinanza italiana in tempi e modi consoni ad un Paese civile. Le intimidazioni non ci intimidiscono e ci convincono della necessità di andare avanti. Anche la Lega Nord non si smentisce e a Montecchio Precalcino compare per qualche ora uno striscione che intima l'uscita dei migranti dal territorio veneto. Una cultura della paura insomma che risponde alla violenza di pochi fanatici con il tentativo estremistico di creare barriere razziali in nome di un'idea di popoli omogenei. Questi attacchi alla solidarietà portano alla sconfitta delle libertà democratiche perchè possono essere i vagiti per nuove violenze. E' proprio quello che cercano di ottenere i criminali che in nome di un Dio si fanno esplodere in mezzo alla gente. L'integrazione invece va verso il senso opposto che è quello di generare maggiore sicurezza in quanto si ridà la fiducia di avere un futuro sereno a chi sta scappando innanzitutto dalle guerre create dalle tensioni geopolitiche africane e mediorientali. Essere solidali è un investimento che vale molto di più di una negazione al diritto di vivere. Il Pd veneto invita i circoli e gli attivisti del partito a mobilitarsi con dei banchetti il 5 e il 6 dicembre per ribadire che la Piazza oggi assume anche un valore simbolico contro chi ha ideato e realizzato gli attentati terroristici, barbari e disumani, di due settimane fa a Parigi. Quei professionisti della paura e della morte, che hanno lasciato un segno doloroso anche nella nostra regione, vorrebbero da un lato consegnarci alla Paura dall’altro privare noi Europei della bellezza di quell’ideale di Democrazia e Libertà. Con la partecipazione in Piazza che rappresenta nella nostra cultura dell'apertura e della condivisione porterà invece alla sconfitta l'anima nera dell'intolleranza.