Eventi

«Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

reportage

  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:f2bc9fa5a85c5d901186b6921c919b84' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><p><img src=\"/files/uimgs/Casson_Breganze_luglio2013.jpg\" height=\"692\" width=\"476\" /></p><p><b>Giovedì 4 Luglio, presso la Sala Meridiana di Breganze, è stato ospite del Gruppo Immagina Breganze e del Circolo PD Breganze il </b><b>Senatore FELICE <span class=\"il\">CASSON</span>,</b> già Magistrato e attuale Vicepresidente della Commissione Giustizia del Parlamento.<br /><br /> I recenti casi di cronaca hanno evidenziato come il sistema degli appalti delle grandi opere in Veneto, spesso in Project Financing, sia<br /> oscurato da episodi di corruzione diffusi tanto che i media hanno ribattezzato il momento che stiamo attraversando come: <i>Nuova Tangentopoli Veneta.<br /> <br /> </i>Se ne è discusso proprio con Felice <span class=\"il\">Casson,</span> da anni impegnato come Magistrato prima e come Parlamentare poi nella battaglia verso questa e <br /> altre forme di malaffare (caso Marghera). </p><p><u><i>Qui sopra l\'articolo apparso sul Giornale di Vicenza di Martedì 9 luglio, a pagina 24, che s ringrazia per il report. </i></u></p></center>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:f2bc9fa5a85c5d901186b6921c919b84' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:bcaaa501914d9522d5369cc85c9cfa31' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<p><img src=\"http://ilmiopsicologo.com/contenuti/img/timidezza.jpg\" align=\"left\" height=\"267\" hspace=\"8\" vspace=\"2\" width=\"333\" /> <span class=\"Apple-style-span\"><b>Sabato 3 dicembre ha visto svolgersi l’assemblea regionale del Partito Democratico, in quel di Padova</b>, con, </span>e spiace dirlo, meno partecipanti del solito. Tralasciando questa nota negativa, occorre dire che l’Assemblea, come del resto faceva prevedere il suo ordine del giorno, non poteva che concentrarsi sul particolare momento storico nel quale ci troviamo ora. Le riflessioni che i vari oratori, a partire dal presidente dell’Assemblea Sen. Casson, hanno esposto ai presenti sono state appunto indirizzate a tale argomento.</p><p><b>Potremmo dividere lo svolgimento dell’Assemblea in due momenti:</b> <br /><b>     il primo</b>, formato dagli interventi del presidente suddetto e del nostro segretario Rosanna Filippin, <b>ha dipinto il quadro generale della situazione che il PD si è trovato ad affrontare</b>. Situazione che lo ha visto agire in maniera responsabile, dopo aver assunto in questi mesi il ruolo di partito d’opposizione,  protagonista  del ‘risveglio civile’ del nostro paese.</p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:bcaaa501914d9522d5369cc85c9cfa31' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:6cfdeb3dec0ede1234d77150f631ed91' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<p align=\"left\"><i><b><span>   Guardare avanti</span></b></i></p><p><img src=\"http://a5.sphotos.ak.fbcdn.net/hphotos-ak-snc3/23777_399097761472_224476746472_3735656_2027146_n.jpg\" align=\"left\" border=\"0\" height=\"222\" hspace=\"15\" width=\"320\" /></p><span class=\"Apple-style-span\"><span class=\"Apple-style-span\"><p class=\"MsoNormal\">L\'Assemblea Regionale del Partito Democratico, a Monastier di Treviso, si è aperta con l’inno d’Italia intonato da tutti i presenti, delegati regionali e semplici militanti interessati che (come la scorsa Assemblea) hanno potuto partecipare attivamente alla vita del nostro Partito.</p><p class=\"MsoNormal\">Dopo l’inno il Presidente Felice Casson ha ricordato, oltre alla tristezza del quadro politico attuale - sempre più somigliante, per una sua parte, ad un indegno mercato delle vacche - l’importante appuntamento delle <b>prossime elezioni amministrative</b>, che mai come quest’anno assumeranno un connotato politico, di <b>potenziale sfiducia verso questo governo, statale e soprattutto regionale.</b></p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:6cfdeb3dec0ede1234d77150f631ed91' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:f7c5300be7fffa4a7b750802ef360e83' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<p><img src=\"/files/uimgs/franco-stradiotto.png\" align=\"left\" height=\"333\" width=\"250\" /></p><p align=\"left\"><b>Sabato Mattina, al Viest Hotel, organizzato dal PD vicentino, si è tenuto un incontro aperto, </b>un faccia a faccia appunto, sull\'evoluzione del cosidetto &quot;Federalismo Municipale&quot;, testo che verrà votato in aula giovedì e che ridisegna l\'autonomia degli enti locali, soprattutto sul piano finanziario. Relatori: la Lega schiera <u><b>Paolo Franco,</b></u> mentre il PD cala la carta da 90: <u><b>Marco Stradiotto.</b></u></p><p align=\"left\">La volontà è quella di una discussione nel merito, ed infatti la prima domanda lascia campo aperto: La riforma del federalismo municipale è compatibile con l\'art.119 della Costituzione (che sancisce le autonomie degli enti locali ed affida allo stato un ruolo perequativo)?</p><p align=\"left\">La risposta secca è la stessa :&quot;Assolutamente sì&quot;, ma <b>l\'analisi che ne consegue diverge di molto.</b></p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:f7c5300be7fffa4a7b750802ef360e83' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '3:611346b4307cd05541c076882bb3a776' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><object height=\"385\" width=\"640\"><param value=\"http://www.youtube.com/v/MRBcl1v5zHE?fs=1&amp;hl=it_IT\" name=\"movie\"></param><param value=\"true\" name=\"allowFullScreen\"></param><param value=\"always\" name=\"allowscriptaccess\"></param><embed src=\"http://www.youtube.com/v/MRBcl1v5zHE?fs=1&amp;hl=it_IT\" allowfullscreen=\"true\" allowscriptaccess=\"always\" type=\"application/x-shockwave-flash\" height=\"385\" width=\"640\"></embed></object></center><p>Ore 03:30 di domenica notte, commenti all\'arrivo del treno a Vicenza; <br />gli iscritti: \'\'Na stracada\'\', i giovani democratici: “Na figada”. <b>Comune denominatore</b>: una grande piazza diventata quasi piccola per tutti i democratici giunti a Roma, una giornata fantastica.<br />', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '3:611346b4307cd05541c076882bb3a776' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '3:fa9710f5a7e5a6d6fbf43f5fa5926c6a' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><p><object title=\"JoomlaWorks AllVideos Player\" data=\"http://www.youtube.com/v/XS0TyUF3tgk&amp;hl=en&amp;fs=1\" style=\"width: 480px; height: 298px\" type=\"application/x-shockwave-flash\"></object></p><p align=\"center\"><i>(il titolo è di <a href=\"http://gilioli.blogautore.espresso.repubblica.it/2010/11/07/cari-ragazzi-adesso-sono-cazzi/\" target=\"_blank\">A. Gilioli, sul suo blog per l\'Espresso</a>; il pezzo di Roberto, di ritorno da Firenze)</i></p></center><p align=\"left\">Su Firenze si sono già dette molte cose, molte erano già state dette prima che la stazione Leopolda aprisse le porte e la maggior parte sono state dette da chi a Firenze non c\'era.</p><p style=\"text-align: center\" align=\"left\"><b><i>«Ma cos\'è stata &quot;<a href=\"http://www.andiamooltre.it/firenze/\" target=\"_blank\">Prossima fermata Italia</a>&quot;? Cosa cavolo vi siete detti? volete Renzi nuovo leader? Civati alle primarie? chi volete rottamare?»</i></b></p><p style=\"text-align: left\" align=\"left\"><b>A domande di questo tipo l\'iniziativa di Firenze non ha dato risposte, anzi se n\'è ben guardata.</b> Firenze ha parlato di università, di lavoro, di ambiente, di diritti civili, di donna, di sanità, di figli e di anziani. Insomma, si è parlato di nomi dei problemi e delle opportunità, di quali sono le priorità e di come affrontarle. <b>Principalmente si sono posti problemi e fatte proposte. Principalmente si è parlato di che paese vogliamo e di come arrivarci.</b></p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '3:fa9710f5a7e5a6d6fbf43f5fa5926c6a' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:034431baf53de9d6e6545bb264178363' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<div align=\"justify\"><p><img src=\"/files/uimgs/Breganze_c_eravamo_tanto_amati.jpg\" align=\"left\" height=\"225\" hspace=\"8\" width=\"225\" /><b>Sempre più difficile la situazione del sindaco leghista di Breganze Silvia Covolo</b>, che ha tuttavia ottenuto il voto contrario del Consiglio Comunale alla mozione di sfiducia posta dalle opposizioni.</p><p> Il <b>risultato</b> è stato <b>risicato: 9-8</b>, compreso il voto del sindaco stesso, ma <b>la discussione è stata pirotecnica e sono volate accuse pesanti nella sala del Consiglio.</b></p></div><div align=\"justify\"><p>    A Breganze, nel 2009, concorsero alle elezioni comunali 3 liste: una Pdl-Lega, una civica &quot;Immagina Breganze&quot; appoggiata tra gli altri dal PD, una civica &quot;Progettiamo Assieme&quot; composta da due anime, una di vecchia sinistra ed una filo leghista cementate da un solido odio rancoroso nei confronti degli ex-amministratori.</p><p> Vinse la Lega, alleata al Pdl, ma dopo 6 mesi di nulla gli \'azzurri\' ritirarono i loro assessori e costituirono un gruppo a parte nel consiglio lasciando la Covolo in minoranza; passò l\'inverno con la giunta che fingeva di non accorgersi di non avere più i numeri per governare ed evitava il confronto in ogni modo; sottobanco lavorava la diplomazia verde, disposta a tutto pur di salvare la bandierina piantata a Breganze dopo 15 anni di centrosinistra.</p></div><div align=\"justify\">', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:034431baf53de9d6e6545bb264178363' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:267aa3f442ef052f50a464d78638c056' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<p align=\"justify\"><img src=\"/files/uimgs/Bersani_a_Ponte_d_Ambiente.jpg\" align=\"left\" height=\"300\" hspace=\"8\" width=\"500\" /> <i>26 agosto, Pontelagoscuro, Ferrara, Festa del PD. </i><br />Sembra di essere al mare. Circa un migliaio di persone (<i>stima de \'il Resto del Carlino\', la Questura non sembra smentire)</i> in un campo alle 18 di pomeriggio. Un caldo cane, agostano. Granite e ombrellini per i coraggiosi nelle sedie (poche) rimaste davanti al palco. In molti migrano ai lati, protetti dall\'ombra dei tendoni. A Bersani verrà il torcicollo, ma non potrà lamentarsi per l\'accoglienza.<br />&quot;E\' arrivato, è là a salutare i cuochi&quot;.. nella migliore tradizione emiliana.<br />Perché l\'Emilia è anche questo: le tavole son già in allestimento, i cuochi al lavoro (la tavola è ancora il luogo del viso a viso), poi la pista da ballo e il tombolone. Ci lamentiamo? ah, giostre gonfiabili per i pupetti &amp; gruppo rock per i ragazzotti, <i>of course</i>!</p><p align=\"justify\">Entra sorridendo, la gente si alza e del resto nella casse suona <i>&quot;</i><span class=\"testo\"><i>Alzati che si sta alzando la canzone popolare, se c\'è qualcosa da dire ancora, se c\'è qualcosa da fare&quot;</i>.</span></p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:267aa3f442ef052f50a464d78638c056' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:4cf16deefdb119e3650c34d70be5c8a7' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<img src=\"/files/uimgs/Silvia_Chemello.jpg\" align=\"left\" height=\"329\" hspace=\"10\" vspace=\"5\" width=\"319\" /><p align=\"left\"><b>Che ci fanno 3 democratici alla sagra padana di Schio?<br />Arrossiscono d\'invidia.</b><br />L\'autoironia è davvero importante per vivere da democratici da queste parti, fattostà che nella bolgia della prima serata della festa leghista di Schio, 3 dei nostri c\'erano. Eccone un resoconto.<br /><br />&quot;Da 13 anni la Lega organizza la propria festa sullo stesso piazzale in cui un anno fa ci fu la Festa Democratica, ma davvero arrivandoci lo scenario era diverso.</p><p align=\"left\"><br /><b>Auto ovunque,</b> parcheggi adiacenti pieni, e qualche clacson a tradire il nervosismo dei presenti.<br /><b>Ad attenderci all\'ingresso i soliti manifesti</b> &quot;Roma Ladrona&quot;, &quot;Paroni a casa nostra&quot; e &quot;Prima il veneto&quot;; la seconda repubblica può pure affondare, ma la Lega è fedele a se stessa.<br />Il gazebo d\'ingresso è dei Giovani Padani, c\'è il foglio di una raccolta firme, qualche volantino di vaga propaganda, ma non il testo, <b>si firma in bianco.</b><br />Una volta dentro troviamo quello che ci aspettavamo: sono tantissimi e sono ovunque, i tavoli dove cenare sono piene, il chiosco della birra è preso d\'assalto, la pista da ballo è già viva, e sono solo le 21!</p><p align=\"left\">&nbsp;</p><p align=\"left\">&nbsp;</p><p align=\"left\">&nbsp;</p><p align=\"left\">&nbsp;</p><p align=\"left\">&nbsp;</p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:4cf16deefdb119e3650c34d70be5c8a7' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:b9f5368577f01a6edfe5633098b5af9b' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<div align=\"justify\"><p><img src=\"/files/uimgs/Rosy_Bindi_a_Malga_Zonta_2010.jpg\" align=\"left\" height=\"288\" hspace=\"8\" width=\"450\" /><span></span></p> </div><div align=\"justify\"><p><span></span><span></span><i><span>Vi avevamo <a href=\"/evento/malga_zonta_programma_del_66_anniversario.html\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\">segnalato la ricorrenza ed il programma</a>, qualcuno di voi c\'è andato e si è emozionato. &quot;Tantissima gente ragazzi, e la Rosy è stata davvero brava!&quot;. Ecco che il Giornale di Vicenza pubblica il suo <a href=\"http://www.ilgiornaledivicenza.it/stories/Home/175526_a_malga_zonta_nascer_il_parco_della_memoria/\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\">reportage</a> e noi, ringraziando la testata locale, ve lo riportiamo così com\'è.</span></i></p><p><span></span></p><p><span>&quot;Abbigliamento da montagna, leggero ritardo per essere rimasta imbottigliata nel traffico. Così Rosy Bindi si è presentata alla Zonta. </span></p><p><span>Chi, da lei, si aspettava un discorso ricco di spunti politici polemici, è rimasto deluso. <b>La vicepresidente della Camera ha preferito, alla virulenza delle parole, la forza delle idee.</b> Ben documentata sui fatti accaduti, <b>ha attribuito all\'eccidio di malga Zonta la patente dell\'&quot;unicità&quot;, perché «questi giovani di neppure vent\'anni erano unici, coraggiosi, in pochi contro lo strapotere delle forze nemiche».</b> </span></p>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:b9f5368577f01a6edfe5633098b5af9b' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:3592f1c85bd6e475b235914bebe17354' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><a href=\"http://www.partitodemocratico.it\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\"><img src=\"http://www.iodemocratico.it/files/images/NewBanner_PD.png\"></a></center>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:3592f1c85bd6e475b235914bebe17354' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: SELECT data, created, headers, expire FROM cache_filter WHERE cid = '1:13384b421a9be54542c973172c0b25ab' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: LOCK TABLES cache_filter WRITE in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.
  • user warning: Table './iodemocratico/cache_filter' is marked as crashed and last (automatic?) repair failed query: UPDATE cache_filter SET data = '<center><a href=\"http://www.youdem.tv\" target=\"_blank\" rel=\"nofollow\"><img src=\"http://www.iodemocratico.it/files/images/NewBanner_YDtv.png\"></a></center>', created = 1513122827, expire = 1513209227, headers = '' WHERE cid = '1:13384b421a9be54542c973172c0b25ab' in /var/www/iodemocratico.it/www/includes/database.mysql.inc on line 172.

Report della serata breganzese con Felice Casson - "Lotta alla corruzione"

( parole chiave: )

Giovedì 4 Luglio, presso la Sala Meridiana di Breganze, è stato ospite del Gruppo Immagina Breganze e del Circolo PD Breganze il Senatore FELICE CASSON, già Magistrato e attuale Vicepresidente della Commissione Giustizia del Parlamento.

I recenti casi di cronaca hanno evidenziato come il sistema degli appalti delle grandi opere in Veneto, spesso in Project Financing, sia
oscurato da episodi di corruzione diffusi tanto che i media hanno ribattezzato il momento che stiamo attraversando come: Nuova Tangentopoli Veneta.

Se ne è discusso proprio con Felice Casson, da anni impegnato come Magistrato prima e come Parlamentare poi nella battaglia verso questa e
altre forme di malaffare (caso Marghera).

Qui sopra l'articolo apparso sul Giornale di Vicenza di Martedì 9 luglio, a pagina 24, che s ringrazia per il report.

Dall'ultima Assemblea Regionale, il "nostro" Alberto Simoni

( parole chiave: )

Sabato 3 dicembre ha visto svolgersi l’assemblea regionale del Partito Democratico, in quel di Padova, con, e spiace dirlo, meno partecipanti del solito. Tralasciando questa nota negativa, occorre dire che l’Assemblea, come del resto faceva prevedere il suo ordine del giorno, non poteva che concentrarsi sul particolare momento storico nel quale ci troviamo ora. Le riflessioni che i vari oratori, a partire dal presidente dell’Assemblea Sen. Casson, hanno esposto ai presenti sono state appunto indirizzate a tale argomento.

Potremmo dividere lo svolgimento dell’Assemblea in due momenti:
     il primo, formato dagli interventi del presidente suddetto e del nostro segretario Rosanna Filippin, ha dipinto il quadro generale della situazione che il PD si è trovato ad affrontare. Situazione che lo ha visto agire in maniera responsabile, dopo aver assunto in questi mesi il ruolo di partito d’opposizione,  protagonista  del ‘risveglio civile’ del nostro paese.
leggi tutto »

L'assemblea di Monastier - a cura di Alberto Simoni

( parole chiave: )

   Guardare avanti

L'Assemblea Regionale del Partito Democratico, a Monastier di Treviso, si è aperta con l’inno d’Italia intonato da tutti i presenti, delegati regionali e semplici militanti interessati che (come la scorsa Assemblea) hanno potuto partecipare attivamente alla vita del nostro Partito.

Dopo l’inno il Presidente Felice Casson ha ricordato, oltre alla tristezza del quadro politico attuale - sempre più somigliante, per una sua parte, ad un indegno mercato delle vacche - l’importante appuntamento delle prossime elezioni amministrative, che mai come quest’anno assumeranno un connotato politico, di potenziale sfiducia verso questo governo, statale e soprattutto regionale.
leggi tutto »

Un federalismo a due facce: sintesi di Stradiotto Vs. Franco

( parole chiave: )

Sabato Mattina, al Viest Hotel, organizzato dal PD vicentino, si è tenuto un incontro aperto, un faccia a faccia appunto, sull'evoluzione del cosidetto "Federalismo Municipale", testo che verrà votato in aula giovedì e che ridisegna l'autonomia degli enti locali, soprattutto sul piano finanziario. Relatori: la Lega schiera Paolo Franco, mentre il PD cala la carta da 90: Marco Stradiotto.

La volontà è quella di una discussione nel merito, ed infatti la prima domanda lascia campo aperto: La riforma del federalismo municipale è compatibile con l'art.119 della Costituzione (che sancisce le autonomie degli enti locali ed affida allo stato un ruolo perequativo)?

La risposta secca è la stessa :"Assolutamente sì", ma l'analisi che ne consegue diverge di molto.
leggi tutto »

Una piazza per cambiare - di Matteo Bidese

( parole chiave: )

Ore 03:30 di domenica notte, commenti all'arrivo del treno a Vicenza;
gli iscritti: ''Na stracada'', i giovani democratici: “Na figada”. Comune denominatore: una grande piazza diventata quasi piccola per tutti i democratici giunti a Roma, una giornata fantastica.

leggi tutto »

«Cari ragazzi, adesso sono cazzi»

( parole chiave: )

(il titolo è di A. Gilioli, sul suo blog per l'Espresso; il pezzo di Roberto, di ritorno da Firenze)

Su Firenze si sono già dette molte cose, molte erano già state dette prima che la stazione Leopolda aprisse le porte e la maggior parte sono state dette da chi a Firenze non c'era.

«Ma cos'è stata "Prossima fermata Italia"? Cosa cavolo vi siete detti? volete Renzi nuovo leader? Civati alle primarie? chi volete rottamare?»

A domande di questo tipo l'iniziativa di Firenze non ha dato risposte, anzi se n'è ben guardata. Firenze ha parlato di università, di lavoro, di ambiente, di diritti civili, di donna, di sanità, di figli e di anziani. Insomma, si è parlato di nomi dei problemi e delle opportunità, di quali sono le priorità e di come affrontarle. Principalmente si sono posti problemi e fatte proposte. Principalmente si è parlato di che paese vogliamo e di come arrivarci.
leggi tutto »

Breganze: il Consiglio Comunale visto da noi

( parole chiave: )

Sempre più difficile la situazione del sindaco leghista di Breganze Silvia Covolo, che ha tuttavia ottenuto il voto contrario del Consiglio Comunale alla mozione di sfiducia posta dalle opposizioni.

Il risultato è stato risicato: 9-8, compreso il voto del sindaco stesso, ma la discussione è stata pirotecnica e sono volate accuse pesanti nella sala del Consiglio.

    A Breganze, nel 2009, concorsero alle elezioni comunali 3 liste: una Pdl-Lega, una civica "Immagina Breganze" appoggiata tra gli altri dal PD, una civica "Progettiamo Assieme" composta da due anime, una di vecchia sinistra ed una filo leghista cementate da un solido odio rancoroso nei confronti degli ex-amministratori.

Vinse la Lega, alleata al Pdl, ma dopo 6 mesi di nulla gli 'azzurri' ritirarono i loro assessori e costituirono un gruppo a parte nel consiglio lasciando la Covolo in minoranza; passò l'inverno con la giunta che fingeva di non accorgersi di non avere più i numeri per governare ed evitava il confronto in ogni modo; sottobanco lavorava la diplomazia verde, disposta a tutto pur di salvare la bandierina piantata a Breganze dopo 15 anni di centrosinistra.
leggi tutto »

ecco Bersani: "nessuna distrazione nè malavoglia"

( parole chiave: )

26 agosto, Pontelagoscuro, Ferrara, Festa del PD.
Sembra di essere al mare. Circa un migliaio di persone (stima de 'il Resto del Carlino', la Questura non sembra smentire) in un campo alle 18 di pomeriggio. Un caldo cane, agostano. Granite e ombrellini per i coraggiosi nelle sedie (poche) rimaste davanti al palco. In molti migrano ai lati, protetti dall'ombra dei tendoni. A Bersani verrà il torcicollo, ma non potrà lamentarsi per l'accoglienza.
"E' arrivato, è là a salutare i cuochi".. nella migliore tradizione emiliana.
Perché l'Emilia è anche questo: le tavole son già in allestimento, i cuochi al lavoro (la tavola è ancora il luogo del viso a viso), poi la pista da ballo e il tombolone. Ci lamentiamo? ah, giostre gonfiabili per i pupetti & gruppo rock per i ragazzotti, of course!

Entra sorridendo, la gente si alza e del resto nella casse suona "Alzati che si sta alzando la canzone popolare, se c'è qualcosa da dire ancora, se c'è qualcosa da fare".
leggi tutto »

Una serata tra i Padani

( parole chiave: )

Che ci fanno 3 democratici alla sagra padana di Schio?
Arrossiscono d'invidia.

L'autoironia è davvero importante per vivere da democratici da queste parti, fattostà che nella bolgia della prima serata della festa leghista di Schio, 3 dei nostri c'erano. Eccone un resoconto.

"Da 13 anni la Lega organizza la propria festa sullo stesso piazzale in cui un anno fa ci fu la Festa Democratica, ma davvero arrivandoci lo scenario era diverso.


Auto ovunque, parcheggi adiacenti pieni, e qualche clacson a tradire il nervosismo dei presenti.
Ad attenderci all'ingresso i soliti manifesti "Roma Ladrona", "Paroni a casa nostra" e "Prima il veneto"; la seconda repubblica può pure affondare, ma la Lega è fedele a se stessa.
Il gazebo d'ingresso è dei Giovani Padani, c'è il foglio di una raccolta firme, qualche volantino di vaga propaganda, ma non il testo, si firma in bianco.
Una volta dentro troviamo quello che ci aspettavamo: sono tantissimi e sono ovunque, i tavoli dove cenare sono piene, il chiosco della birra è preso d'assalto, la pista da ballo è già viva, e sono solo le 21!

 

 

 

 

 
leggi tutto »

«Sono stati giovani unici e coraggiosi»

( parole chiave: )

Vi avevamo segnalato la ricorrenza ed il programma, qualcuno di voi c'è andato e si è emozionato. "Tantissima gente ragazzi, e la Rosy è stata davvero brava!". Ecco che il Giornale di Vicenza pubblica il suo reportage e noi, ringraziando la testata locale, ve lo riportiamo così com'è.

"Abbigliamento da montagna, leggero ritardo per essere rimasta imbottigliata nel traffico. Così Rosy Bindi si è presentata alla Zonta.

Chi, da lei, si aspettava un discorso ricco di spunti politici polemici, è rimasto deluso. La vicepresidente della Camera ha preferito, alla virulenza delle parole, la forza delle idee. Ben documentata sui fatti accaduti, ha attribuito all'eccidio di malga Zonta la patente dell'"unicità", perché «questi giovani di neppure vent'anni erano unici, coraggiosi, in pochi contro lo strapotere delle forze nemiche».
leggi tutto »

Condividi contenuti